Associazione Calcio Monza S.p.A.

STORIA E RECORD


STORIA

Il primo, “vero” stadio del Monza, dopo quelli di “Triante” e via Ghilini è il “Comunale Gino Alfonso Sada”. L’impianto ospitò i biancorossi per ben 43 anni. Il “Sada” è stato il teatro di numerose promozioni, della conquista dell’Anglo – Italiana, e il sipario sul mitico stadio si chiuse nella maniera più degna con la conquista della terza coppa Italia, l’11 Giugno 1988. La gestazione dell’attuale stadio, il “Brianteo”, avviene nel lontano 1979, quando il progetto presentato dal Calcio Monza viene approvato. Nel luglio del 1980 giunge la definitiva autorizzazione e la prima pietra viene posata sabato 13 Novembre 1982. L’opera è completata nel 1986.Lo stadio venne inaugurato il 28 agosto 1988 con la partita di Coppa Italia Monza-Roma terminata con il punteggio di 2-1 in favore dei brianzoli con reti di Casiraghi, Giannini e Mancuso.

RECORD DI SPETTATORI

L'arrivo della nuova proprietà ha segnato un’inversione di tendenza del numero degli spettatori, registrando nella stagione 2018/2019 il numero più alto di presenze medie allo stadio dal 2001 con 2098 spettatori a partita in campionato. Nella stessa stagione in coppa Italia  Lo stadio è tornato ad essere “sold-out” in occasione della semifinale contro il Vicenza con 4453 persone.

La stagione 2019/2020 ha confermato il trend della stagione precedente ed il Monza ha registrato una media di spettatori a partita superiore a 4.000. In occasione di Monza - Como del 19 gennaio si è registrato il primo record degli anni recenti con  6,566 presenti.


La promozione in Serie B dopo 19 anni dei biancorossi coincise con il difficile periodo della pandemia di Covid-19, che portò alla chiusura degli stadi ai tifosi. Nella stagione 2021-22, con il ritorno del pubblico sugli spalti, il Brianteo diventa nel frattempo l'U-Power Stadium.

Durante la stagione il numero dei presenti cresce in maniera decisa e continua, accompagnando soprattutto nel finale di stagione la cavalcata del Monza verso la Serie A. Nella finale d'andata dei playoff Monza-Pisa l'U-Power Stadium registra la sua capienza massima registrando il sold-out. Qui sotto nel dettaglio i numeri che testimoniano la crescita dei presenti nel finale di stagione:

Monza-Lecce del 27 febbraio 2022: 6.858

Monza-Brescia del 18 aprile 2022: 7.504

Monza-Benevento del 30 aprile 2022: 8.402

Monza-Brescia del 18 maggio 2022: 8.559

Monza-Pisa del 26 maggio 2022: 9.999


I record assoluti di presenze nella storia dello stadio risalgono tutti alle prime stagioni successive alla sua costruzione.

Serie B 1988/89 - Monza - Genoa : 14.142 spettatori, di cui 2.642 abbonati.

Serie B 1989/90 - Monza - Torino : 12.600 spettatori, di cui 2.700 abbonati

Serie B 1989/90 - Monza - Cagliari : 12.200 spettatori, di cui 2.700 abbonati

Coppa Italia 1988/89 - Monza - Roma : 12.000 spettatori

Serie C1 1991/92 - Monza - Chievo : 10.600 spettatori, di cui 700 abbonati


Rugby

Italia - Figi, 26 novembre 2005: 11.200 spettatori

Calvisano - Benetton Treviso (finale Super 10 2007-08): 11.976

Le finali del Super 10 di rugby

Dal 2006 al 2008 il Brianteo ospitò la finale di tre edizioni consecutive del campionato italiano di rugby, il Super 10; in tutte e tre le edizioni fu presente il Benetton Treviso, in due di esse il Calvisano e in una il Viadana. La finale 2005-06 registrò 9.300 spettatori, quella del 2006-07 11.350 e quella del 2007-08 11.976.